Home » Diario di viaggio : giorno 4

Diario di viaggio : giorno 4

Buona domenica sera! Come state? Cosa avete combinato di bello in questo primo weekend di novembre? Io ho un sacco di cose da raccontarvi, quindi vado per ordine 🙂

Ieri sera siamo andati a cena al “Dada”, un ristorante marocchino dove abbiamo mangiato veramente molto molto bene: abbiamo potuto assaggiare vari piatti tradizionali, tutti buonissimi! Io e mia sorella abbiamo preso 4 “tapas” in modo da poter assaggiare più cose diverse tra loro.

 Abbiamo iniziato con 4 salse marocchine (hummus di ceci, una a base di yogurt, un’altra a base di pomodoro e la quarta non abbiamo ben capito cosa fosse 🙂 ) accompagnate dal loro pane.






Il secondo piatto, invece, era composto da gamberi fritti serviti con peperoni, cipolla e una salsa a base di cumino.




Poi è stata la volta di piccoli sigari di pasta fillo che avvolgevano una sardina ripiena con olive nere, coriandolo e un’altro ingrediente chiamato “harissa” il tutto accompagnato da una salsa di maionese.



Per finire una sorta di patè di melanzana con aceto marocchino, aglio e “pimenton”: si mangia con un pezzetto del loro pane.

Un piatto più buono dell’altro, ma se devo proprio esprimere una preferenza direi che quello che più mi è piaciuto è stato il patè di melanzana: davvero gustoso e particolare. Dopo di che non abbiamo saputo resistere ad un dolcetto!

Questa era una fetta di tart al limone e cardamomo fatta in casa: assomigliava molto ad una cheesecake se devo dirla proprio tutta! Buona ma nulla di particolare.






L’altro dolce che abbiamo preso è stato, invece, un dolce tipico con crema inglese e banane. La pasta sembra molto simile alla pasta fillo: nel complesso molto buono e particolare. Non era eccessivamente dolce anzi: buono buono!

Una cena davvero ben riuscita e i nostri palati sono rimasti del tutto soddisfatti e ci siamo alzati che stavamo per rotolare da quanto eravamo pieni 🙂

Oggi, invece, ci siamo svegliati con un sole bellissimo così abbiamo deciso (io, mia sorella e il suo ragazzo) di andare a fare una gita un po’ fuori Dublino e siamo andati in un paesino che si chiama Howth. Così dopo esserci vestiti rapidamente e fatto una sosta per la colazione (è stato più un brunch vista l’ora!) siamo andati a prendere il treno e siamo partiti. Una volta arrivati abbiamo deciso di fare una passeggiata panoramica per ammirare il mare e i paesaggi da cartolina. Uscendo dalla città si può veramente ammirare l’Irlanda vera, quella piena di prati verdi e che sembra ancora incontaminata: una vera meraviglia. In più con il mare al nostro fianco il paesaggio è stato ulteriormente arricchito!

Il faro

La camminata è stata bellissima anche se un po’ faticosa: abbiamo passeggiato per un bel po’, ma al nostro ritorno in paese ci siamo riposati fermandoci a mangiare in un bellissimo pub vicino alla stazione. Le foto dei piatti non sono riuscite benissimo perchè la luce all’interno era soffusa: portate un pochina di pazienza! Io e mia sorella abbiamo fatto metà dei nostri piatti così ho assaggiato due cose diverse.

Un piatto era composto da una specie di crocchette di scampi con patatine novelle lesse e una salsina a base di yogurt.

Il secondo piatto, invece, consisteva nella famosa fish pie, ricetta tipica irlandese, con patatine fritte: super buono secondo me!

Il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco 🙂 Dopo esserci per ben rifocillati abbiamo ripreso il treno e siamo tornati a casetta: molto stanchi, ma altrettanto felici per la bellissima giornata! Ora ci prepariamo qualcosa di leggero per cena e poi penso correremo tutti e tre a letto 🙂

Amici per oggi è davvero tutto, ma ci risentiamo domani con le ultime novità! Buona domenica sera a tutti voi!!!

Monica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto