Una crostata che vi conquisterà!

Il calendario stamattina mi ha ricordato che oggi, 8 marzo, è la festa delle donne. E' una festa che personalmente non festeggio: la ritengo superficiale e commerciale. Tanti luoghi comuni e niente di più. Ciò non toglie che auguro a tutte voi che credete in questa festa (e anche a chi come me non ci crede) di camminare sempre a testa alta, di non permettere a nessuno, uomo o donna che sia, di denigrarci o farci credere di essere inferiori a qualcuno!

E, poi, comunque, ogni scusa è buona per preparare un dolcino ;-) Così ieri ho preparato quella che ho scoperto essere una (se non la) delle mie torte preferite: la crostata morbida con la marmellata di albicocche. Spulciando su internet alla ricerca di una ricetta di pasta frolla montata, mi sono imbattuta nel blog Dolcesalato con Lucia, e ho voluto subito provare la versione che riportava. Ho apportato qualche piccolissima modifica (ho utilizzato lo zucchero semolato e non ho usato vaniglia e limone grattugiato!) e il risultato è stato strepitoso.




INGREDIENTI per uno stampo da crostata di 20 cm di diametro:

200 g BURRO morbido
120 g ZUCCHERO SEMOLATO
2 UOVA grandi
330 g FARINA 00 W 170
1 pizzico SALE FINO
320 g MARMELLATA DI ALBICOCCHE o quella che vi piace di più.



PROCEDIMENTO:

Riponete il burro tagliato a tocchetti nella planetaria (o in una terrina capiente) e unite lo zucchero: montate con le fruste fino ad ottenere una crema. Aggiungete le uova e azionate nuovamente fino a quando non avrete un composto omogeneo. Unite a pioggia la farina e il sale e lavorate ancora fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Foderate il vostro stampo con un foglio di carta da forno, o se preferite potete imburrarla e infarinarla. Mettete 3/4 dell'impasto ottenuto in una sac-a-poche con bocchetta rigata e coprite tutto il fondo dello stampo. Mettete ora la marmellata precedentemente mescolata per renderla più cremosa, e spalmatela su tutta la superficie. Terminate il restante impasto dando spazio alla vostra fantasia e creatività.

Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 170° per circa 25 minuti.
Sfornate, lasciate raffreddare completamente e sformate. La vostra crostata è pronta per essere servita!









0 commenti:

Posta un commento