Polpette di broccoli e ceci

Preparate le pentole, accendete i fornelli, stasera torniamo con una ricetta salata, perfetta per questo periodo di quaresima. Qui da me la tradizione vuole che, durante il periodo che precede la Pasqua, il venerdì non si mangi carne (non che ne mangi poi così tanta a dire la verità durante gli altri periodi dell'anno;-) ). Così questo periodo diventa un po' un pretesto per inventarmi ricette vegetariane stuzzicanti e le polpette di questa sera fanno proprio al caso nostro.

Un consiglio: preparate tranquillamente la dose che vi ho riportato qui sotto: quelle in più potete tranquillamente metterle in congelatore ancora da cuocere e potrete gustarvele in un secondo momento, magari un giorno in cui tornate stanchi da lavoro. Dovrete solo ricordarvi di tirarle fuori dal freezer qualche ora prima!





INGREDIENTI per circa 36 pezzi:

200 g CECI SECCHI
1/2 CIPOLLA
1 costa SEDANO
1 BROCCOLO medio
7 cucchiai PANGRATTATO
1 cucchiaio GRANA grattugiato
1 spicchio AGLIO
1 UOVO
FARINA DI MAIS q.b.
sale, pepe e olio evo

PROCEDIMENTO:

Cominciamo preparando i ceci. Metteteli in ammollo per una notte, dopo di che scolateli e metteteli in una pentola capiente con abbondante acqua, una carota pulita, mezza cipolla, una costa di sedano e un pizzico di sale grosso. Fate cuocere circa un'ora e mezza da quando prende il bollore. Trascorso questo tempo spegnete e lasciate raffreddare immersi nell'acqua di cottura.
Nel frattempo lavate bene il broccolo, tagliatelo a tocchetti e lessatelo in acqua bollente salata per 10/15 minuti o comunque fino a quando non è morbido (provate ad infilzarlo con una forchetta: se entra facilmente è pronto): scolate e lasciate raffreddare. 

Per insaporire un po' le vostre polpette vi consiglio di passare il broccolo per qualche minuto in padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio.

A questo punto mettete le verdure nel mixer e frullate: aggiungete un uovo, il grana grattugiato e il pangrattato. Quest'ultimo vi consiglio di unirlo un po' per volta in modo da regolarvi con la consistenza: dovete ottenere un composto compatto, ma morbido. Regolate di sale e pepe. Formate le vostre polpette con l'aiuto di un cucchiaino e passatele nella farina di mais. Cuocetele per 10 minuti in padella con un filo di olio extravergine di oliva rigirandole di tanto in tanto. Servitele ancora fumanti con carote tagliate sottili o una insalatina fresca.




0 commenti:

Posta un commento