Uno sfizioso antipasto

Tra i tanti libri presi in prestito dalla biblioteca l'ultima volta, c'era anche quello da cui ho tratto la ricetta di questa sera. Un libricino piccolino: poche pagine ricche di foto, proprio come piacciono a me. Dei libri di cucina, più che le ricette in sè, mi piace ammirare i piatti, il loro impiattamento, la scenografia perché anche l'occhio vuole la sua parte.

Così tra le tante belle foto che si posso trovare nel libro di Isabel Brancq-Lepage "Tutti pazzi per ... gli spiedini", ed. Il Castello, una mi ha colpita in modo particolare (che ho un po' rivisitato): albicocche, speck, asiago cotto in forno a legna e un velo di confettura di uva spina. Uno spiedino per un aperitivo sfizioso, uno spiedino per un antipasto che vi catapulterà in men che non si dica in un'altra dimensione, quella del gusto ;-)





INGREDIENTI per 8 spiedini:

16 ALBICOCCHE SECCHE
8 fette SPECK tagliato un po' più spesso del normale
70 gr ASIAGO cotto in forno a legna tagliato a cubetti (16)
4 cucchiaini CONFETTURA DI UVA SPINA

8 STUZZICADENTI per spiedini

PROCEDIMENTO:

Tagliate le fette di speck a metà e il formaggio asiago cotto in forno a legna a cubetti. A questo punto non dovete fare altro che realizzare il vostro spiedino: albicocca, mezza fettina di speck arrotolata, un cubetto di asiago, speck, asiago e albicocca. Completate il tutto con mezzo cucchiaino di confettura di uva spina. Vi consiglio di tagliare l'eccedenza di stuzzicadente ;-) E il vostro velocissimo finger food è pronto per essere assaporato con un buon bicchiere di vino in compagnia di qualche amico!





0 commenti:

Posta un commento