Spaghetti integrali con fonduta di taleggio e noci

La settimana scorsa la mia attenzione è stata completamente rapita da una ricetta pubblicata in internet da "Il cucchiaio d'argento". Una foto meravigliosa ritraeva un primo piatto altrettanto invitante: pecorino e noci la salsa che accompagnava le linguine integrali ed è stato amore a prima vista.

Ma come ben sapete a me piace un po' variare, fare mie le ricette che trovo qua e là, e così ho voluto rivisitare questo piatto, utilizzando gli ingredienti che avevo in frigo. E come per magia mi si è materializzato dinnanzi un pezzo di taleggio DOP (acquistato durante l'evento Made in malga) e voilà, uno spaghettino taleggio e noci era servito.





INGREDIENTI per 4 persone:

350 gr SPAGHETTI INTEGRALI
300 gr TALEGGIO DOP
150 gr LATTE
100 gr GHERIGLI DI NOCI tritati grossolanamente
sale e pepe

PROCEDIMENTO: 

Ponete sul fuoco una pentola capiente piena di acqua per cuocere la pasta. Una volta raggiunto il bollore, salate l'acqua e tuffatevi gli spaghetti: cuoceteli come indicato sulla confezione, avendo l'accortezza di scolarli al dente. Mi raccomando tenete da parte una tazza di acqua di cottura nel caso ne aveste bisogno durante la mantecatura.
Nel frattempo preparate la vostra fonduta di taleggio. In una casseruola ponete il latte e il taleggio privato della buccia e tagliato a tocchetti. Scaldate a fiamma moderata fino a completo scioglimento del formaggio (ci vorranno circa 10/15 minuti). Una volta ottenuta una cremina di media densità, aggiungete i gherigli di noci tritati grossolanamente e pepe a piacimento. Spegnete il fuoco.
Scolate la pasta, ributtatela nella pentola e mantecatela, a fiamma vivace, con la vostra fonduta: se dovesse asciugarsi troppo potete aggiungere un po' dell'acqua di cottura tenuta da parte. A questo punto non vi rimane che impiattare questo splendido primo piatto.




0 commenti:

Posta un commento