L'ultimo (o quasi!) piatto estivo

In questi ultimi mesi abbiamo preparato insieme un sacco di piatti freschi e sfiziosi. Tra questi ci siamo lanciati nella preparazione di grandi classici, di classici rivisitati e piatti più originali. Questa sera ho un ultimo piatto della stagione calda da presentarvi.

Direi che andiamo proprio con un grandissimo classico: il roast beef all'inglese con la ricetta di mamma. In casa non lo realizziamo tanto spesso, ma le rare volte che lo prepariamo va letteralmente a ruba. La morbidezza della carne unita al suo sughetto saporito sono qualcosa che non ha nulla, ma proprio nulla a che vedere con quello che si acquista già pronto!





INGREDIENTI per 8 persone:

1 kg CARNE DI MANZO per roast beef
2 rametti ROSMARINO
2 spicchi AGLIO
1/4 cucchiaio SALE GROSSO
1 bicchiere VINO ROSSO
olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:

In una casseruola dai bordi alti scaldate l'olio (deve velare il fondo della pentola) e rosolatevi l'aglio pelato. Aggiungete la carne e il rosmarino e rosolatela 2/3 minuti per lato in modo che assuma un bel colorito bruno. Sfumate con il vino rosso e fate evaporare a fiamma vivace. A questo punto salate, abbassate la fiamma a moderata, coprite con il coperchio lasciando una piccola fessura e continuate la cottura per almeno 20/25 minuti. La cottura dipende dalla grandezza del vostro pezzo di carne e da quanto vi piace cotto il roast beef. I tempi che vi ho indicato sono per un pezzetto piuttosto grandino e dal cuore bello rosato. Se preferite una carne più cotta lasciate sulla fiamma per qualche minuto in più. Fate raffreddare completamente la carne. Tagliate il roast beef con l'affettatrice e servite con il suo sughetto intiepidito. 
Nel caso in cui affettandolo vi rendiate conto che il cuore del vostro pezzo di carne è troppo al sangue, niente paura: rimettetelo nella pentola con il suo sugo e cuocetelo per qualche minuto in modo da raggiungere il grado di cottura da voi desiderato.
Servitelo con insalata fresca.





0 commenti:

Posta un commento