Il merluzzo diventa hamburger

Ci sono giorni in cui l'ispirazione per il pranzo o la cena stenta ad arrivare e lì accade che che tutte le ante della cucina vengano aperte, ripetutamente, nella (talvolta vana) speranza che l'illuminazione mi colga guardando un barattolino di sott'aceti piuttosto che da una scatoletta di tonno. 

Ma a volte è addirittura necessario fare un passaggio in più: correre al supermercato e gironzolare di qua e di là, soffermandosi prima tra le cassette di frutta e verdura, poi al banco dei formaggi, a quello del pesce e della carne. E per fortuna l'altro giorno il merluzzo mi ha acceso la lampadina, altrimenti saremmo rimasti a bocca asciutta ;-)




INGREDIENTI per 6 hamburger:

800 gr MERLUZZO 
1 CAROTA
1 ZUCCHINA
6 OLIVE VERDI
1 cucchiaio CAPPERI SOTTO SALE
4 cucchiai SUCCO DI LIMONE
4 cucchiai OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
2 cucchiaini PASTA DI ACCIUGHE
sale

PROCEDIMENTO:

Pelate la carota, lavatela e tagliatela a dadini. Fate lo stesso con la zucchina. A questo punto ponete le verdure nel mixer assieme alle olive tagliate in quattro, ai capperi sciacquati sotto acqua corrente e al merluzzo privato della pelle e tagliato a pezzi. Aggiungete un pizzico di sale e un paio di cucchiai di succo di limone: azionate e fate andare il mixer fino ad ottenere un trito fine ed omogeneo.
Ora non vi rimane altro che dare forma ai vostri hamburger. Con l'aiuto di un coppapasta Formate i medaglioni di merluzzo schiacciando bene con un cucchiaio in modo da eliminare eventuali bolle di aria. P.S.: se sul fondo del mixer dovesse depositarsi un po' del succo di limone vi consiglio di lasciarlo in modo che i vostri hamburger mantengano una consistenza più compatta.
Una volta formati i sei hamburger cuoceteli sulla griglia per una decina di minuti girandoli delicatamente di tanto in tanto. Serviteli con un'emulsione di olio, pasta di acciughe e succo di limone.



0 commenti:

Posta un commento