Ce le facciamo due tagliatelle?

Domenica durante il mio giretto tra i banchi di "Made in malga" sono stata attratta da alcune belle cassettine di legno piene fino all'orlo di funghi freschi: finferli e porcini sono quelli che andavano per la maggiore e il richiamo è stato davvero irresistibile!

Così mi sono lasciata corrompere da questi funghetti dal bel colorito arancio/dorato e dal profumo intenso dei finferli e ho acquistato un sacchettino. Lì sul momento non avevo bene idea su come li avrei utilizzati, ma l'ispirazione è venuta in un battibaleno il giorno successivo e le mani non potevano che cadere tra uova e farina...integrale!




INGREDIENTI per 6 persone:

400 gr FARINA INTEGRALE
5 UOVA
500 gr FINFERLI FRESCHI
70 gr ASIAGO MEZZANO
2 spicchi AGLIO
PREZZEMOLO FRESCO q.b.
1/2 bicchiere VINO BIANCO
sale e olio extravergine d'oliva

PROCEDIMENTO:

Pulite delicatamente i finferli eliminando, se necessario, la parte inferiore del gambo e passate un panno umido o un foglio di carta da cucina inumidito per pulirli bene.
In una padella rosolate i due spicchi di aglio con una croce di olio: dopo cinque minuti aggiungete i funghi, fateli rosolare per una decina di minuti e sfumateli con il vino bianco: fate evaporare, dopo di che coprite con un coperchio e continuate la cottura per una trentina di minuti. Regolate di sale, unite il prezzemolo tritato grossolanamente e assaggiate per controllare la cottura. Eliminate l'aglio.
Nel frattempo preparate le vostre tagliatelle integrali. Sulla spianatoia mettete la farina a fontana e al centro rompete le uova: impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, copritelo con la pellicola e fate riposare una mezz'ora. Trascorso il tempo di riposo potete scegliere tra due opzioni: stendere la sfoglia a mano con il mattarello e poi tagliare le vostre tagliatelle oppure procedere con l'ausilio della magica nonna papera: decidete voi ;-)
Tuffate le vostre tagliatelle in abbondante acqua bollente salata con un filo di olio in modo che non si attacchino durante la cottura: in pochi minuti saranno pronte! Scolatele tenendo da parte una tazza di acqua di cottura: tuffate le tagliatelle nella padella assieme ai funghi, aggiungete 50 gr di asiago mezzano grattugiato e l'acqua tenuta da parte in modo che i sapori si amalgamino tra loro e mantecate a fiamma vivace. A questo punto non vi rimane altro che impiattare e, a piacimento, spolverizzare con ulteriore asiago mezzano grattugiato...sono semplicemente favolose!



0 commenti:

Posta un commento