La settimana della ricotta: lunedì gnocchi (o era giovedì?!?!)

Secondo giorno dedicato alla ricotta e vista la mia predilezione per i primi piatti non potevo esimermi dal presentarvi una ricetta a dir poco strepitosa per portare in tavola degli gnocchi strabilianti.

Facili, leggeri, veloci da preparare e gustosi al punto giusto. Un piatto che non può che farvi innamorare per la sua semplicità nella realizzazione e la sua esplosione di sapore, forchettata dopo forchettata. E' sufficiente provarli una volta per rimanerne ammaliati!





INGREDIENTI per 2 persone:

250 gr RICOTTA DI PECORA
70 gr PECORINO ROMANO grattugiato
1 UOVO
125 gr FARINA 00 + quella per la spianatoia
70 gr SPECK tagliato sottile
15 POMODORINI DATTERINI
2 noci BURRO
sale, pepe e noce moscata

PROCEDIMENTO:

In una terrina setacciate la ricotta e unite il pecorino grattugiato, la farina, l'uovo e un pizzico di sale, pepe e noce moscata. Impastate fino ad ottenere un composto morbido ma compatto (che non si appiccichi sulla spianatoia).

Infarinate bene il vostro piano di lavoro, suddividete l'impasto in 4 parti e formate dei rotolini di circa 1,5 cm di diametro e da questi ricavate i vostri gnocchi. Una volta pronti tuffateli in abbondante acqua salata: una volta venuti a galla fateli cuocere un paio di minuti e scolateli.


Nel frattempo preparate il sugo: sciogliete una noce di burro in padella, aggiungete i pomodorini precedentemente lavati e tagliati in sei e fateli cuocere a fiamma moderata per una decina di minuti. A questo punto unite lo speck tagliato a listarelle e cuocete altri cinque minuti in modo che lo speck diventi croccante. Regolate di sale se necessario. Trasferite gnocchi e sugo in una terrina per amalgamare bene i sapori e terminate con una noce di burro. I vostri golosissimi gnocchi di ricotta sono serviti!



3 commenti:

  1. Risposte
    1. Brava che li hai provati: la mia sorella preferita ;-)

      Elimina
    2. Brava che li hai provati: la mia sorella preferita ;-)

      Elimina