Cavatelli homemade al sapore di mare

Quest'anno niente mare, così ho deciso di portare un pezzetto di mare a tavola preparando un primo piatto semplice ma saporito che mi ricordasse il grande specchio blu.

Totani e gamberi per un sughetto veloce, veloce, un piatto blu come le acque cristalline del mare, un tavolino di legno in terrazza in una calda giornata di agosto: non mancava proprio nulla se non camminare sul bagnasciuga ;-)





INGREDIENTI per 3 persone:

250 gr SEMOLA RIMACINATA DI GRANO DURO
140 gr ACQUA
3 pizzichi SALE FINO
800 gr TOTANI (mi raccomando fateveli pulire dal pescivendolo: io ho dovuto farlo e devo dire che è un lavoro che no sopporto!)
15 GAMBERI
6 cucchiai PASSATA DI POMODORO
2 spicchi AGLIO
PREZZEMOLO q.b.
sale, pepe e olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:

Cominciate con il preparare i vostri cavatelli. In una terrina mescolate la semola con il sale: gradualmente aggiungete l'acqua e impastate energicamente, spostandovi sulla spianatoia, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Fate riposare coperto con la terrina stessa per una mezz'ora. Trascorso il tempo di riposo suddividete l'impasto in 4/5 pezzi e formate dei salsicciotti di 1 cm max 2 di diametro: tagliateli a tocchetti regolari e trascinate ciascuno con due dita in modo da dargli la classica forma del cavatello. Cuoceteli in abbondante acqua bollente salata (aggiungete un filo di olio in modo che non si attacchi) per pochi minuti: assaggiate per controllare la cottura.
Nel frattempo preparate il sugo. In una padella capiente fate rosolare l'aglio con una croce di olio per qualche minuto. Aggiungete i totani puliti, lavati accuratamente e tagliati a listarelle sottili: cuocete per circa 5 minuti. A questo punto unite i gamberi sgusciati, metà tagliati a tocchetti e metà lasciati interi. Saltate a fiamma vivace in modo da far evaporare l'acqua rilasciata dai totani in cottura (5 minuti circa). Un paio di minuti prima del termine aggiungete la passata di pomodoro, il prezzemolo ed eliminate l'aglio. Tuffate la pasta nella padella e mantecate a fiamma vivace in modo che i sapori si uniscano bene. Aggiungete un pizzico di pepe se gradite.




0 commenti:

Posta un commento