Prendere due kiwi con una fava!

L'altro giorno, sistemando la credenza, mi sono imbattuta in un sacchettino di fave spezzate. Ed essendo quasi ora di cena secondo voi cosa è successo? Mi è venuto subito un certo languorino ;-)

Necessitando di qualche ora di ammollo, non potevo gustarmele quella sera stessa. Ma questo non mi ha certo fermata: 'ste fave sarebbero diventate il mio pranzetto a scuola!!! Però non avevo voglio della solita pasta... Mi sono guardata un po' in giro e la lampadina, come per magia, si è accesa immediatamente ed un esperimento riuscitissimo ha preso forma!




INGREDIENTI per 4 persone:

150 gr FAVE SPEZZATE SECCHE
2 KIWI maturi
15 POMODORINI
1 PEPERONE GIALLO
SALE ROSA DELL'HIMALAYA q.b.
pepe e olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:

Riponete le fave in una terrina capiente, copritele di acqua a temperatura ambiente e fatele riposare per 4/5 ore. Trascorso questo tempo scolatele e lessatele in abbondante acqua bollente salata per una decina di minuti: devono ammorbidirsi, ma rimanere belle compatte.
Scolatele e fatele raffreddare.
Una volta fredde mettetele in una terrina assieme ai pomodorini tagliati in 4, i peperoni, privi dei semi e filamenti interni, tagliati a cubetti e i kiwi pelati e tagliati anch'essi a cubetti piccoli. Condite con un pizzico di sale rosa dell'Himalaya, un pizzico di pepe e un filo di olio extravergine di oliva. E la vostra insalata di fave e kiwi è servita!





0 commenti:

Posta un commento