Lenticchie tutto l'anno

Chi ha detto che le lenticchie vanno mangiate solo durante il periodo natalizio? E chi ha detto che si accompagnino solo a cotechino, zampone e simili?

Fino a pochi giorni fa avevo anch'io questa malsana convinzione. Poi, però, ho visto in dispensa un sacchettino di lenticchie di montagna che mi piacciono tanto e lì davanti il mio cervellino ha cominciato ad attivarsi. E come per magia mi è venuto lo schizzo di preparare un'insalata di lenticchie con qualche ingrediente presente in frigo. Non vi dico che bontà: dovete semplicemente provarla, assaggiarla e dirmi cosa ne pensate!!!





INGREDIENTI per 4 persone:

250 gr LENTICCHIE DI MONTAGNA
1 ZUCCHINA
100 gr PANCETTA AFFUMICATA  a cubetti
15 POMODORINI
10 fili ERBA CIPOLLINA fresca
sale, pepe e olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:

Mettete sul fuoco una pentola capiente piena di acqua e un cucchiaio scarso di sale grosso. Portate a bollore e tuffatevi le vostre lenticchie precedentemente sciacquate sotto acqua corrente. Cuocetele per 30/40 minuti: mescolatele di tanto in tanto e assaggiatele ogni tanto: devono ammorbidirsi, ma rimanere belle compatte. Scolatele e fatele raffreddare.
Trasferitele in una terrina e conditele con la zucchina lavata e tagliata a julienne, i pomodorini tagliati in 4 o 8 a seconda della grandezza, la pancetta saltata precedentemente in padella per qualche minuto in modo da diventare bella croccante, l'erba cipollina spezzettata e, infine, regolate di sale, pepe e olio. Conservate in frigorifero fino all'ora di cena e servite. Se volete un'idea un po' chic vi consiglio di utilizzare dei vasetti monoporzione per l'impiattamento.




0 commenti:

Posta un commento