La settimana delle melanzane: mezze penne con melanzane, pecorino e mandorle

In una settimana interamente dedicata alle melanzane, non potevo non pensare ad un sugo per condire la pasta. Connubio assolutamente perfetto questo, ma volevo qualcosina in più: un ingrediente scrocchiarello che donasse al mio morbido sugo una nota croccante.

Così ho provato ad unire qualche scaglia di mandorla, che vi assicuro si sposa divinamente con melanzane e pecorino, sapientemente amalgamati in fase di mantecatura: provare per credere!



 
INGREDIENTI per 4 persone:

350 gr MEZZE PENNE
3 MELANZANE LUNGHE DI NAPOLI
1 CIPOLLA
400 ml PASSATA DI POMODORO Alcenero biologico
4/5 cucchiai PECORINO grattugiato + quello per guarnire il piatto
3 manciate MANDORLE A SCAGLIE
sale e olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:

Lavate accuratamente le melanzane, asciugatele e tagliate il picciolo. Tagliate le melanzane a rondelle di circa mezzo centimentro e, come sempre, mettetele in uno scolapasta cosparse con sale fino per un'oretta. Sciacquatele e tamponatele delicatamente con carta da cucina.
In un'ampia padella fate rosolare la cipolla tagliata finemente con un filo di olio per una decina di minuti. Unite le melanzane: fatele cuocere a fiamma moderata per cinque minuti prima di aggiungere la passata di pomodoro e continuate la cottura per circa 25 minuti (se dovesse asciugarsi troppo il sugo potete aggiungere un po' di acqua, meglio se quella di cottura della pasta). Regolate di sale.
Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolandola al dente. Fatela mantecare nella padella con le melanzane aggiungendo il pecorino e le scaglie di mandorle: saltate tutto assieme pochi minuti in modo che i sapori si uniscano ben bene. Impiattate, spolverizzate con il pecorino rimasto e servite.





0 commenti:

Posta un commento