Torta di albicocche e grano saraceno

Mettete una domenica uggiosa e piovosa e mettete una voglia incredibile di preparare una torta soffice soffice alla frutta. La ricetta da sperimentare è già scritta su un foglietto: sul blog di Madame Gateau avevo visto una torta di mele e mirtilli con farina di grano saraceno e subito me ne sono innamorata!

Unico problema: ieri mattina non avevo nè mele nè mirtilli, così ho utilizzato ciò che avevo in casa: albicocche! Il risultato? Una torta dal gusto rustico donato dalla farina di grano saraceno, un dolce soffice e fragrante, che ti avvolge in una carezza per farti iniziare la giornata con un sorriso! Grazie Madame Gateau per la splendida ricetta.



 
INGREDIENTI per una tortiera di 22 cm di diametro:

150 gr FARINA 00
80 gr FARINA DI GRANO SARACENO
130 gr ZUCCHERO DI CANNA CHIARO
2 UOVA
125 gr BURRO a temperatura ambiente
120 ml LATTE
1/2 bustina LIEVITO ISTANTANEO PER DOLCI
1 cucchiaino ESTRATTO DI VANIGLIA
1/2 BUCCIA GRATTUGIATA LIMONE
3 ALBICOCCHE di grandezza media

PROCEDIMENTO:

Nella planetaria mescolate con la foglia (non con la frusta) le farina assieme allo zucchero, alle uova, al burro tagliato a tocchetti, all'estratto di vaniglia e alla buccia del limone grattugiata. Una volta amalgamato unite il lievito e solo per ultimo aggiungete il latte a filo fino ad ottenere un composto morbido e ben amalgamato. Versate l'impasto in una tortiera a cerchio apribile di 22 cm di diametro spruzzata con lo spray staccante. Lavate e asciugate le albicocche e tagliatele a fettine sottili: mettetele in bell'ordine sulla torta, spolverizzate con un cucchiaio di zucchero di canna chiaro e infornate, a forno già caldo, a 170° per circa 45 minuti (fate sempre la prova stecchino). Sfornate, fate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo a vostro piacimento. E la vostra colazione è pronta per farvi iniziare la settimana con il piede giusto!



0 commenti:

Posta un commento