Strudel di zucchine, ricotta e ricotta affumicata

Oggi torniamo in cucina dopo qualche tempo passato a parlare della nostra bella Italia e della mia nuova avventura ormai alle porte ;-) E per questa sera ho una ricettina davvero sfiziosa.

Il weekend scorso sono stata in "villeggiatura" a Verona a casa della mia carissima amica Vanessa e per il pranzo della domenica abbiamo realizzato questa torta salata a quattro mani: io sono stata più che altro il braccio, perché la mente è stata soprattutto la mia amica. Il risultato comunque è stato eccezionale: infatti l'ho già riproposta anche qui a casa ;-)



 
INGREDIENTI:

1 rotolo PASTA SFOGLIA già pronta
1 UOVO
3 ZUCCHINE
250 gr RICOTTA FRESCA
150 gr RICOTTA AFFUMICATA
2 spicchi AGLIO
2 manciate PINOLI
4 foglie BASILICO
SEMI DI SESAMO q.b.
sale, pepe, olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:

In una padella scaldate un filo di olio e fatevi rosolare gli spicchi di aglio puliti e tagliati finemente. Nel frattempo lavate, asciugate e tagliate a listarelle sottili le zucchine: versatele nella padella e fatele cuocere per una ventina di minuti in modo che rilascino tutta la loro acqua e si asciughino. A 5 minuti dal termine della cottura aggiungete i pinoli e il basilico spezzettato grossolanamente. Regolate di sale e pepe.
In una terrina mescolate la ricotta fresca, la ricotta affumicata grattugiata, un tuorlo e regolate di sale e pepe. Srotolate la pasta sfoglia: spalmate la crema di ricotta, versate sopra le zucchine e chiudete come uno strudel, pizzicando bene i bordi in modo che non fuoriesca il composto durante la cottura. Spennellate con l'albume avanzato, leggermente sbattuto e spolverate con i semi di sesamo. Cuocete in forno caldo a 200° per 30 minuti. Sfornate e servite tiepido o a temperatura ambiente.


 

0 commenti:

Posta un commento