Patate sabbiose: un contorno saporito per Pasqua

Buon Venerdì Santo a tutti amici e amiche! Siamo davvero agli sgoccioli. La mia cucina da domani sarà in grande fermento per la preparazione di tanti manicaretti per allietare il grande pranzo pasquale: antipasti, primo e secondo...di tutto un po' insomma ;-) Speriamo di non rotolare!!!

E se ancora non avete trovato il contorno adatto al vostro secondo piatto, io vi consiglio le patate sabbiose. Un contorno semplice e veloce da preparare, ma molto saporito. Ci pensa la cipolla a ravvivare il tutto e il pangrattato raccoglie il piatto in un sapore rustico, proprio come piace a me.



 
INGREDIENTI per 4 persone:

3 PATATE medie
1 CIPOLLA ROSSA DI TROPEA
3 cucchiai PANGRATTATO
2 rametti ROSMARINO
sale, pepe e olio extavergine di oliva

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa pulite le patate: sbucciatele, lavatele, asciugatele e tagliatele a spicchi. Sbollentatele in acqua bollente salata per 3/4 minuti, scolatele e fatele intiepidire.
In una terrina mescolate le patate assieme al pangrattato, al rosmarino tritato al coltello, alla cipolla tagliata a tocchetti e regolate di sale, pepe e aggiungete un filo di olio. Versate il tutto in una pirofila e passate in forno caldo a 180° per circa 30 minuti. Servite calde.




Vi consiglio di utilizzare le cipolle di Tropea in quanto hanno un gusto meno intenso e marcato. Se comunque non siete grandi amanti della cipolla potete anche tagliarla a listarelle e metterla a bagno per un'oretta in modo che perda un po' di intensità. Se ancora non dovesse bastare per i vostri gusti, potete spadellarla  per pochi minuti con un filo di olio. Io, personalmente, sono una grande amante della cipolla quindi la metterei a crudo; mio papà, invece, al contrario, preferisce che perda un po' di intensità: scegliete, quindi, voi come trattare la cipolla a seconda del vostro gusto personale ;-)

0 commenti:

Posta un commento