La settimana degli gnocchi: spatzle di spinaci

Buonasera amiche e amici! Come è iniziato questo nuovo mese? Dopo la giornata uggiosa di ieri, oggi qui un bel sole che ha allietato e rallegrato gli animi: tutto sembra più semplice con una bella giornata. Il sole ha un potere straordinario.

Ma questo potere straordinario ce l'hanno anche gli gnocchetti verdi di oggi. Sono uno dei piatti altoatesini che preferisco, assieme ai canederli. Un piatto gustoso e sostanzioso, di sicuro successo: pochi e semplici ingredienti per un grande piatto, arricchito dalla cremosità della panna che li avvolge teneramente!




 
INGREDIENTI per 6 persone - ricetta tratta dal libro "La cucina nelle Dolomiti" di Anneliese Kompatscher, ed. Athesia:

350 gr SPINACI cotti, strizzati e passati al setaccio (freschi sono circa 800 gr)
300 gr FARINA 00
2 UOVA
1 bicchiere ACQUA circa
30 gr BURRO
1 bricchetto PANNA VALSOIA
100 gr PROSCIUTTO COTTO AFFUMICATO in una sola fetta
4 cucchiai GRANA grattugiato
1 bicchiere VINO BIANCO
sale e noce moscata

PROCEDIMENTO:

Lessate gli spinaci in abbondante acqua salata per pochi minuti, scolateli, strizzateli benissimo e passateli al passaverdure fino ad ottenere una purea. Lasciate raffreddare e solo a questo punto aggiungete le uova, la farina e l'acqua un po' per volta fino ad ottenere un composto omogeneo, morbido, di media consistenza. Fate riposare la pastella per mezz'ora.
Mentre attendete che l'acuqa dove lessare i vostri gnocchetti prenda il bollore, preparate il sugo. In un tegame fate sciogliere il burro: unite il prosciutto tagliato a dadini piccoli, fate rosolare e sfumate con il vino bianco. Cuocete qualche minuto fino a completa evaporazione del vino e solo allora aggiungete la panna: fate scaldare e regolate di sale e noce moscata.
Per gli gnocchetti: utilizzando l'apposito colino, passate la pastella nell'acqua bollente salata: appena vengono a galla sono pronti per essere tuffati nella panna e poi serviti con una spolverata di grana grattugiato.





Un primo piatto o piatto unico davvero eccezionale, non molto fotogenico devo dire, ma tra tutti gli gnocchi e gnocchetti ammetto che sono i miei preferiti. Il sugo di panna e prosciutto è la ciliegina sulla torta: la sua cremosità avvolge questi piccoli gnocchetti, rendendoli irresistibili per il palato!

0 commenti:

Posta un commento