Finocchi gratinati con nocciole

Buon lunedì amiche e amici! Una nuova, brillante settimana ha preso inizio e questi giorni saranno un vero tripudio di idee da poter realizzare per il grande pranzo di Pasqua. Io sto già meditando al menù: sono molto indecisa, ma qualcosa di sfizioso sicuramente riuscirò a portarlo in tavola ;-)

Intanto vi consiglio di provare la ricetta di oggi, ottimo contorno per i vostri secondi. Un piatto semplice da preparare, molto gustoso e chic...perché come dico sempre: anche l'occhio vuole la sua parte!!! E allora preparate finocchi, latte, asiago vecchio, pan grattato e granella di nocciole.





INGREDIENTI per 4 monoporzioni (ricetta tratta dalla rivista "Cucina moderna" - mese di Febbraio 2015):

4 FINOCCHI
300 ml LATTE
2 cucchiai GRANELLA DI NOCCIOLE
1 cucchiaio PAN GRATTATO
50 gr ASIAGO VECCHIO grattugiato
40 gr BURRO
SALE q.b.

PROCEDIMENTO:

Pulite i finocchi privandoli della foglia più esterna: lavateli bene e tagliateli finemente. In un tegame antiaderente fate fondere il burro e unite i finocchi: fateli rosolare per cinque minuti, salateli e aggiungete il latte. Portate ad ebollizione e cuocete fino a che il latte non si sarà completamente assorbito: unite l'asiago grattugiato tenendo da parte un paio di cucchiai.
Suddividete i finocchi in quattro cocottine monoporzioni. A parte mescolate la granella di nocciole assieme al pan grattato e all'asiago rimasto: suddividete la gratinatura sulle quattro cocottine. Cuocete in forno a 220° per 15 minuti, fino a che la superficie non sarà bella dorata.
Sfornate e servite ancora caldi!




Un contorno davvero con i fiocchi!!! Se preferite potete anche cuocere in un'unica pirofila e poi servire sui singoli piatti: secondo me, però, le cocottine monoporzione sono più chic e raffinate: ogni vostro ospite avrà la sua bella porzione da accompagnare al secondo piatto! L'idea giusta per la Pasqua ormai alle porte!!! 

0 commenti:

Posta un commento