La confettura di arance, limoni e carote incontra la frolla integrale

Buondì! Oggi la giornata è partita davvero alla grande: una colazione da campioni e questo primo martedì del mese è iniziato con il piede giusto. E' bastata una frolla integrale e una marmellata fatta in casa: l'ho preparata giovedì e il primo vasetto è già finito. Non abbiamo proprio saputo resistere tanto era buona.

E poi il connubio tra pasta frolla integrale e marmellata di arance, limoni e carote è qualcosa di strepitoso. Una frolla rustica, che ha qual retrogusto di antico e della cucina di campagna, che incontra quel sapore dolce delle carote e l'asprino degli agrumi. Una reciproca esaltazione di gusti e profumi, che ti avvolge e ti coccola facendoti dimenticare per qualche istante tutto ciò che ti circonda: in quel momento, in quello in cui le papille sono raggiunte da questa bontà, bene è il momento in cui non si capisce più nulla, se non che vorreste che quella crostatina non finisse mai!!!





INGREDIENTI per 7 vasetti da 125 gr di CONFETTURA - ricetta tratta da "Il quaderno delle confetture straordinarie" a cura di Elisabetta Tiveron, Kellermann Editore:

500 gr SPREMUTA DI ARANCIA
200 gr SPREMUTA DI LIMONI
500 gr CAROTE pulite
700 gr ZUCCHERO SEMOLATO

INGREDIENTI per la FROLLA:

500 gr FARINA INTEGRALE
2 UOVA
200 gr BURRO
200 gr ZUCCHERO A VELO
1 pizzico sale
SCORZA GRATTUGIATA DI LIMONE o 1 cucchiaino ESTRATTO DI VANIGLIA a piacimento

PROCEDIMENTO per la confettura:

In un tegame unite il succo di arance e limoni appena spremuti e la carote pelate, lavate per bene e tagliate a rondelle sottili. Ponete sul fuoco a fiamma moderata (potete utilizzare anche uno spargi fiamma), coprite con un coperchio e fate cuocere per trenta minuti da quando comincia a sobbollire.
Togliete dal fuoco, frullate bene tutto, aggiungete lo zucchero e rimettete sul fuoco, questa volta senza coperchio. Cuocete per circa 30/40 minuti da quando riprendere a sobbollire. La caratteristica di questa squisita Cconfettura è che rimane bella morbida: per quanto la lasciate sul fuoco, non diventerà mai "dura". Mi raccomando invasettate la vostra confettura a caldo: riempite i vostri vasetti ben lavati, chiudete forte il tappo e capovolgete i barattolini in modo che vadano in sottovuoto.

PROCEDIMENTO per la frolla:

 
Per preparare la frolla con farina integrale si procede esattamente nello stesso modo della frolla classica. Nel mixer (o a mano se preferite) mettete tutti gli ingredienti e azionate fino a formare una palla. A differenza della frolla classica, questa frolla rimane più morbida, quindi formate la vostra palla, avvolgetela con pellicola trasparente e fatela riposare almeno 4/5 ore in frigorifero: io personalmente l'ho fatta la sera prima e utilizzata la mattina dopo.



A questo punto non vi rimane che sbizzarrirvi con crostate tonde o rettangolari, grandi o piccole, da farcire con la vostra marmellata o preparare tanti biscotti su cui spalmare sempre questa meravigliosa marmellata. Insomma con queste due preparazioni potete davvero dare sfogo alla vostra creatività per una colazione o una merenda con i fiocchi!!! Perché, ormai mi conoscete e sapete che dal mio punto di vista le cose più semplici sono anche quelle più buonissime ;-)


 








2 commenti:

  1. Ciao! confettura ACE gia' provata con arance amare e' ottima, ora abbino questa frolla integrale, ottimo suggerimento grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era la prima volta che assaggiavo questa confettura e ne sono stata letteralmente rapita: è buonissima e vedrai che l'abbinamento con la pasta frolla integrale ne esalta ancor adi più il gusto!!!

      Elimina