Rigatoni con sugo di calamari

Buon venerdì a tutti! Sono appena tornata dal supermercato: un delirio di gente. Spero vivamente di non essermi dimenticata nulla per il pranzo di Pasqua, perchè non avrei nessuna voglia domani di tornare e fare code chilometriche in cassa :-) Comunque non svelo ancora nulla del pranzo che ho in mente, ma come ben sapete io non sono una che segue molto le tradizioni, ma anzi: sono assolutamente contraria a mangiare capretti, agnelli e animaletti simili: assolutissimamente è meglio che scorrazzino felici, in un verde prato fiorito :-)

Oggi qui a casa si mangia pesce, come tutti i venerdì di Quaresima! E così stamattina sono andata ad esplorare il mio banco del pesce preferito e mi sono lasciata ispirare: ho optato per una pasta con sugo di calamari! Che dire: con mamma ce la siamo letteralmente spazzolata :-)

INGREDIENTI per 2 persone:

200 gr RIGATONI
5 CALAMARI FRESCHI puliti
210 gr POLPA DI POMODORO
2 spicchi AGLIO
olio extravergine d'oliva e sale

PROCEDIMENTO:

Questa ricetta è davvero molto semplice, anche se necessita di un pochino di tempo affinchè i calamari divengano teneri.
Quindi per prima cosa scaldate un filo di olio in una padella e rosolate i due spicchi di aglio. Nel frattempo sciacquate i calamari e tagliateli a rotelline sottili: uniteli all'aglio e cuocete a fiamma moderata per circa una ventina di minuti coprendo con il coperchio. A questo punto unite la polpa di pomodoro e continuate la cottura, sempre coperto con il coperchio, per almeno un'altra mezz'ora: assaggiate per verificare che i vostri calamari siano morbidi. Se così non fosse proseguite la cottura per qualche altro minuto. Non occorre salare perchè il sugo è già salato di suo.
Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolatela al dente: tuffatela nel sugo e spadellatela un paio di minuti prima di servire.

P.S.: ricordatevi di eliminare l'aglio :-)
 



E' una ricettina davvero semplicissima come potete ben vedere, ma molto buona: gnammy gnammy :-) Appena avete occasione provatela e non rimarrete assolutamente delusi!!!

Amiche e amici devo salutarvi perchè devo andare ad imbastire la cena: devo mangiare prestino perchè poi devo uscire! Quindi vi saluto e vi auguro un buon venerdì sera. Noi ci risentiamo domani con una nuova ideuzza!

0 commenti:

Posta un commento