Un dolce coniglietto

Buona domenica a tutti! Come state? Cosa avete combinato di bello durante quest'ultimo weekend invernale? Io ieri mattina sono andata ad un interessantissimo corso (di cui vi racconterò meglio domani con calma!),nel pomeriggio ho avuto come sempre l'acr e la sera cena a casa della sorella del mio ragazzo. Tra poco, invece, vado a fare un giretto all'ikea: lo so già che mi perderò nell'area dedicata alla cucina :-)

Oggi voglio mostrarvi la torta che ho realizzato per la cena di ieri. Avevo voglio della torta alle carote e mandorle (la ricetta potete trovarla tra i post più vecchi), ma allo stesso tempo volevo mettere le mani in pasta...di zucchero! E così mi si è accesa la lampadina: qual'è l'animale che mangia le carote??? Ma certo, un coniglietto. E devo dire che cade proprio fagiolo come si suol dire: tra un mesetto è Pasqua e un coniglietto in pasta di zucchero è proprio indicato come decorazione per questa festa!




Eccola qui la torta che ho preparato: due coniglietti e tante, tante, tante carote!!! Non volevo fare una torta completamente rivestita di pasta di zucchero e così ho cercato di unire ad una torta "classica" una decorazione in pasta di zucchero: e devo dire che il risultato mi piace proprio :-)

 
 

Per prima cosa ho realizzato il sederone del primo coniglietto :-) Ha scavato una bella buca in cerca delle sue amate carote: e direi che ne ha trovate davvero un sacco!






Nel frattempo, lì vicino, il suo amico sta già cominciando a papparsele tutte queste carote :-)
Il coniglietto l'ho realizzato sovrapponendo al corpicino, a forma di cono, una pallina un po' allungata verso l'alto. Ho creato due belle orecchione: per sostenerle meglio ho inserito un pezzetto di filo di ferro alimentare(quello che si usa anche per i fiori in pdz). Poi ho dato vita al musetto facendo due begli occhioni azzurri, un nasetto rosa e il musetto ricavato da due palline di pasta bianca. Con il colorante alimentare in polvere rosa ho marcato le guanciotte. Infine ho realizzato le zampe.




















Ho voluto immortalarlo da tutte le angolazioni perchè era troppo cuccioloso :-)



 
Per le carote, invece, serve solamente della pasta di zucchero arancione e verde. Da quella arancione ricavate una pallina a cui darete la forma di un cono allungato e sottile. Con un coltellino imprimete dei piccolissimi taglietti: non dovete tagliare davvero la pasta, ma semplicemente imprimere un segnetto. Con la pasta di zucchero verde, invece, create il ciuffetto delle carote e unitelo con una puntina di acqua o di gelatina.

 


Beh cosa ne dite? Vi piace? Secondo me è molto simpatica e carina: ai bimbi ieri sera è piaciuta tantissimo: si sono subito azzannati il coniglietto :-) Poverino ha avuto una vita davvero breve e una fine un po' cruenta: la decapitazione :-) Fortuna che era fatto di zucchero :-) 
Secondo me questo coniglietto sarebbe perfetto anche come segna posto per la tavola di Pasqua: che dite voi?

Amici e amiche ora devo proprio salutarvi perchè vado all'ikea :-) Intanto vi auguro una buona continuazione di domenica e noi ci risentiamo domani per scoprire che corso ho frequentato ieri mattina!!! Ciao ciao.

0 commenti:

Posta un commento