AUGURIIIIIIIIIII DI BUON ANNOOOOOOO!!!

AMICI TANTISSIMI AUGURI DI BUON ANNO!!! Sono in ritardo di qualche giorno, ma sono tornata ieri sera dalla montagna e solo ora ho avuto il tempo di collegarmi al pc. Vi svelo che avevamo portato via il computer, ma internet non andava nella valle in cui aveva la camera, quindi sono dovuta tornare a casa per tornare da voi :-) Comunque carissimi vi auguro con tutto il cuore un felicissimo anno nuovo: che questo 2014 appena iniziato vi possa riservare moltissime sorprese (positive ovviamente!!!). A proposito di capodanno, voi come avete festeggiato? Siete rimasti a casa o siete partiti per qualche bella meta?

Io sono andata qualche giorno in montagna con il mio ragazzo e qualche amico. Siamo stati in Val Casies, in Trentino Alto Adige! Beh che dire di questa valle: sembra di entrare in un mondo a parte. Quando si imbocca, in macchina, la strada che porta nel cuore della valle, dopo poche curve, si viene inghiottiti dal bosco: pini su entrambi i lati della strada e tutto innevato. Insomma un vero paradiso :-) Nei 5 giorni di soggiorno ci siamo dati allo sci e al cibo tipico: che altro se no??? Che ci starei a fare qui altrimenti? :-) E quindi vi racconto un po' cosa mi sono pappata in questi giorni, appena trascorsi.

Il primo giorno siamo arrivati poco prima di pranzo, abbiamo scaricato i bagagli e poi siamo andati in una baita, a Santa Maddalena, a riempire le panze. Io e il mio ragazzo abbiamo mangiato uova con speck e patate e salsiccia con patatine fritte :-)







Nel pomeriggio siamo rimontati in macchina e siamo andati a fare un giretto a Brunico, dove abbiamo potuto fare una passeggiata tra i mercatini di natale: moltoooo caratteristici.

 



















Dopo aver bevuto brulè e punch ai frutti rossi ai mercatini, siamo andati a cenare :-) Io ho mangiato un piatto davvero buonissimo: canederli di rape rosse con burro fuso e parmigiano. Una vera bontà!




Il secondo giorno ci siamo alzati prestino e siamo andati a sciare a Monte Elmo. Per me era la prima volta che andavo in questo comprensorio e devo dire che mi è piaciuto davvero molto. Il panorama è semplicemente fantastico: adesso vedrete dalle foto che sto dicendo la verità :-)































Alla sera, invece, siamo andati a mangiare vicino a dove eravamo alloggiati, in una pizzeria ristorante e anche qui abbiamo mangiato benissimo! Aspettando due amici (erano un attimo in ritardo) abbiamo preso un aperitivo tipico, l'hugo, assieme a delle bruschettine. Poi io mi sono mangiato l'orzotto con una salsa al pino mugo servito in un modo davvero originale: dentro un bellissimo barattolo di vetro. Il mio ragazzo, invece, ha preso un carpaccio di cervo e una variazione di canederli.


Bruschettine
Hugo





















Carpaccio di cervo



Orzotto

























Il terzo giorno (il 31) siamo andati a sciare a Plan de Corones e poi per festeggiare l'arrivo del nuovo anno siamo andati a Brunico. Abbiamo mangiato alla Forst e ci siamo alzati che stavamo per rotolare :-) Sempre io e il mio ragazzo, abbiamo preso l'affumicato di cervo, capriolo e cinghiale (io non l'ho mangiato perchè questi animaletti mi fanno tenerezza e non riesco proprio a mangiarli!); raviolotti con pecorino, pinoli e pesto; filetto di vitello con sugo di finferli e strudel di verdure; infine, filetto di manzo con porcini, patate arrostite e insalata di stagione. Direi che era tutto buono, anche se davvero eravamo super pieni alla fine.


Affumicato
















Raviolotti















 
Filetto di vitello
















Filetti di manzo















E per festeggiare l'arrivo del nuovo anno, finito di mangiare, ci siamo spostati in piazza con un bel bicchiere di vin brulè (non è che mi abbia proprio fatto impazzire il brulè) per scaldarci!!!

Il primo ci siamo svegliati con un bellissimo sole: il cielo era azzurrissimo, non si vedeva nemmeno una nuvola. Così abbiamo optato chi per sciare in una pista semplice vicino all'alloggio e chi, come me, per una bellissima passeggiata che si concludeva in una malga e per tornare al paese abbiamo preso...lo slittino :-) Ci siamo divertiti tantissimo: non avete idea di quante risate ci siamo fatti: l'avrei rifatto mille volte, peccato che la passeggiata durava un'oretta ed era già metà pomeriggio :-)







La sera, infine, siamo andati a mangiare a San Candido: il paese è molto carino, però abbiamo fatto un giretto veramente veloce perchè faceva freddissimo. Così per scaldarci abbiamo scelto una pizzeria ristorante dove mangiare e nell'attesa che si liberasse un tavolo (l'attesa è stata infinita) abbiamo bevuto un aperitivo e poi finalmente ci siamo seduti e mi sono pappata dei ravioli di patate con ripieno di formaggio e porcini.







Infine, ieri siamo tornati a Monte Elmo per sciare un altro pochino prima di rientrare a casa. Io, in realtà, ho sciato poco perchè ero un po' stufa, così mi sono seduta in baita a scaldarmi e ho rifocillato il mio pancino con i canederli in brodo: ho fatto davvero la cura dei piatti tipici altoatesini :-) Gnam gnam, che bontà :-)






E' stata davvero una bellissima vacanza: ci voleva per ricaricarsi un po' e staccare la spina dalla routine quotidiana! Le montagne, la neve, il buon cibo, la giusta compagnia hanno reso fantastico questo capodanno :-) Ora, però, dovrò mettermi a dieta perchè con tutto quello che ho mangiato rotolo: ahahahahah!!!!

Bene amici per oggi è tutto, ma da domani torno con nuove ricette dolci e salate tutte per voi. Quindi rimanete sempre collegati! Intanto vi auguro una buonanotte e noi ci risentiamo domani.

0 commenti:

Posta un commento