Un'orchidea per la mia mamma!

Buonasera amici miei! Come state? Scusate l'ora tarda, ma ho finito di mangiare da poco e la connessione internet non va proprio benissimo stasera. Comunque eccomi qui, pronta per mostrarvi la torta di compleanno che ho preparato sabato per la mia mamma :-) In realtà è la prima perchè sabato prossimo devo fargliene un'altra: eh già ben due feste, una con i parenti e una con gli amici! Il giorno giusto è oggi quindi voglio fare un augurio speciale alla mia mamma perchè senza di lei molte volte sarei persa e perchè, insieme a papà, mi sostiene sempre soprattutto nei momenti più difficili. Quindi TANTISSIMISSIMISSIMI AUGURI ALLA MIA MAMMINA!!!

Ma ora passiamo alle cose concrete: la torta :-) 





Questa volta ho optato per una torta quadrata (18cm x 18cm) e ho preparato una chiffon cake ripiena con ganache al cioccolato fondente. La ricetta della torta l'ho trovata su una rivista, "Torte - Cake design" n.° 9 ed è di "Torte artistiche". Ho realizzato due torte, una un po' più alta in modo da poterla tagliare in due e quindi ottenere tre strati di torta e due di ganache. 

INGREDIENTI per la prima torta:

2 UOVA
160 gr FARINA 00
120 gr ZUCCHERO
90 gr OLIO DI SEMI DI GIRASOLE
1/3 tazzina ACQUA
1/3 bustina LIEVITO per dolci
1 pizzico SALE
( io ho aggiunto anche un cucchiaino scarso di bicarbonato)

INGREDIENTI per la seconda torta:

3 UOVA
240 gr FARINA 00
180 gr ZUCCHERO
135 gr OLIO DI SEMI DI GIRASOLE
1/2 tazzina ACQUA
1/2 bustina LIEVITO per dolci
1 pizzico SALE
( io ho aggiunto anche un cucchiaino di bicarbonato)
 
PROCEDIMENTO:

Ho messo tutti gli ingredienti nella planetaria e ho azionato ad una velocità medio-alta lasciando andare per circa 7-8 minuti in modo che gli composto fosse liscio ed omogeneo. In alternativa alla planetaria potete utilizzare le fruste elettriche unendo gli ingredienti uno alla volta, nell'ordine che vi ho dato. Versate il composto nella tortiera per ben imburrata e infarinata (se utilizzate uno stampo in silicone è sufficiente imburrarla leggermente) e cuocere a 180° per circa 40-45 minuti: fate sempre la classica prova stecchino. Sfornate e lasciate completamente raffreddare. A questo punto potete procedere con la vostra opera. Tagliate la parte superiore della torta in modo da livellare la superficie, tagliate la torta più grande in due, io ho poi bagnato la torta con un po' di succo di frutta, dopo di che procedete con la farcitura e riponete una mezz'oretta in frigo. A questo punto non vi rimane altro che stuccare la torta con la crema al burro e poi via con la pasta di zucchero :-)




Questa volta ho voluto cimentarmi nella preparazione delle orchidee. Avevo acquistato gli stampi per i petali alla fiera di cake design che si è tenuta a Milano lo scorso maggio e non li avevo ancora provati. Così, data la passione per le piante e per le orchidee della mia mamma ho pensato fosse arrivata finalmente l'occasione giusta per provare.




 

Ho realizzato 5 fiori: tre li ho posizionati sulla parte superiore e due, invece, sul vassoio. Li ho creati qualche giorno prima in modo da dargli il tempo di asciugarsi e prendere la forma corretta, altrimenti si sarebbero "spatasciati" sulla torta :-)






Devo dire che non è stato poi così difficile realizzarli: certo senza gli stampini non avrei mai saputo da che parte iniziare. Però nel complesso mi sono sentita molto soddisfatta del risultato: direi che per essere le prime orchidee sono venute abbastanza bene, no? ( Tranquilli ho fotografo passo passo la realizzazione di questi fiori, quindi il prima possibile mi cimenterò con il mio primo tutorial così vi spiego per bene come ho fatto!!!).





Tutto attorno alla torta e sul vassoio ho creato dei piccoli ghirigori con dei fili di pasta di zucchero dello stesso colore della pasta sottostante per dare un po' di movimento e perchè altrimenti mi sembrava un po' spoglia!




A me sembra molto fine ed elegante: voi che dite? Mamma è stata molto contenta della sua prima torta (vedremo cosa dirà sabato prossimo!) e anche nonna è stata davvero affascinata: anche lei adora i fiori e le orchidee. 

Direi che la prima torta è stata promossa abbondantemente. Ora devo mettermi sotto nella preparazione della prossima: ho già le idee ben chiare riguardo il mio obiettivo: ma non vi svelo nulla. E' una sorpresa :-)





Bene amici miei ora vi saluto che il letto mi sta chiamando a gran voce: ormai è ora di dormire. Ma noi ci risentiamo domani che devo raccontarvi la mia giornata di ieri e state sempre collegati perchè entro questa settimana pubblicherò il tutorial per realizzare queste orchidee. Buonanotte a tutti e sogni d'oro :-)






2 commenti:

  1. bellissima Monica e mi piace molto questa forma! Bava

    RispondiElimina
  2. Grazie mille Ile :-) Piace molto anche a me la forma: è diversa dal solito!!! Grazie grazie grazie!

    RispondiElimina