Saltimbocca alla romana

Buon pomeriggio carissimi! Come ve la passate? Io sono un po' stufa oggi: ogni tanto mi verrebbe voglia di lanciare fuori dalla finestra il libro che devo studiare. Però tranquilli, per ora è ancora dentro le mura domestiche, ma per il futuro non garantisco :-) Per il resto tutto bene. In questi giorni ho preparato qualche ricettina nuova e molto veloce da realizzare: dovendo studiare il più possibile cerco di ottimizzare i tempi e di fare anche qualcosa che mi piace, come cucinare!!!

Oggi, quindi, vi propongo i saltimbocca alla romana: è una ricetta molto classica, ma davvero ottima e allora ecco a voi la ricetta che io ho seguito!!!

INGREDIENTI per 4 persone:

8 fettine di VITELLO o VITELLONE
8 FOGLIE DI SALVIA
8 fette PROSCIUTTO CRUDO
1 bicchiere VINO BIANCO
40 gr BURRO
1 pizzico SALE

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa cominciate battendo la carne: avvolgete una fetta alla volta in un pezzetto di carta da forno e poi battetela con il batticarne. Dopo di che mettete una fetta di prosciutto e una foglia di salvia: tenete tutto fermo con uno stuzzicadenti.
In una padella ponete il burro e quando sarà ben sciolto unite la carne: rosolatela un minuto per lato e sfumate con il vino a fiamma vivace. Cuocete per circa 5 minuti, rigirando i saltimbocca un paio di volte. Salate ma pochissimo perchè il prosciutto è già molto saporito di suo.

Un consiglio: se il sughetto dovesse rimanere troppo liquido basta che togliate la carne e facciate ritirare il fondo di cottura a fiamma vivace per un paio di minuti.

Non vi rimane che impiattare e suddividere il sughetto sui vari piatti. E buon appettito.




Beh ragazzi e ragazze se non li avete mai provati, mettetevi subito all'opera perchè è un secondo piatto davvero gustoso, in più per prepararli ci vogliono davvero dieci minuti di orologio: una ricetta più che sprint!!!

Bene cari i miei amici anche per oggi è tutto, ma le ricette che voglio svelarvi sono ancora tante quindi ci risentiamo domani per un'altra leccornia!!! Buona serata a tutti.

0 commenti:

Posta un commento