Colazione con i Pancakes!

Buona domenica a tutti! Come state? Siete già svegli anche voi o state ancora bellamente ronfando? :-) Io sarei rimasta a letto volentieri almeno un altro po', però mi ero messa in testa di provare a fare i pancakes e quindi non potevo mica far aspettare mia mamma e mio papà fino a pranzo, no? Quindi nonostante il sonno mi sono alzata e li ho preparati seguendo la ricetta di Benedetta Parodi ( trovata sul suo libro "Cotto e mangiato" ): una colazione che ti fa un pieno di energie!!! Sono molto semplici da preparare. Per chi non li conosce sono un dolce tipico americano: sono una sorta di crepes, però più spesse e gonfie ( cosa dovuta alla presenza del lievito nell'impasto e degli albumi montati a neve). Sono molto soffici, vanno accompagnati con marmellata o sciroppo d'acero. 
Ma bando agli indugi, ecco a voi la ricetta.




INGREDIENTI per circa 10 pancakes:

200 gr FARINA 00
2 UOVA
250 gr LATTE ( come sempre ho utilizzato quello di capra in modo tale che anche papà, che è intollerante al latte di mucca, potesse mangiarli)
2 cucchiaini LIEVITO IN POLVERE PER DOLCI
1 cucchiaio ZUCCHERO
1 pizzico SALE 
BURRO ( per la cottura) q.b.
MARMELLATA ( io ho usato quella ai frutti di bosco) o SCIROPPO D'ACERO

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa dividete i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ben ferma. In una terrina sbattete i tuorli e unite a filo il latte, sempre mescolando. Mischiate a parte la farina con il lievito, lo zucchero e un pizzico di sale, per poi unire questo composto alle uova: mescolate molto bene in modo da eliminare tutti gli eventuali grumi. Per finire aggiungete gli albumi montati a neve e rimestate dall'alto verso il basso per non smontarli.
Scaldate una padellina unta di burro e versate un mestolo di pastella. Appena si gonfia e scurisce un po', girate sull'altro lato e attendete che scurisca. Ripetete questa operazione fino ad esaurimento di tutto il vostro composto.
Servite i vostri pancakes caldi, accompagnati da marmellata o sciroppo d'acero, secondo il vostro gusto.





Ed eccoli qui!!! Io non li avevo mai mangiati prima di stamattina, ma devo dire che non sono niente male, anzi. L'impasto non è tanto dolce quindi si sposa molto bene con la dolcezza della marmellata o dello sciroppo d'acero. Certo farli tutte le mattine la vedo un po' ardua perchè ci vuole il suo tempo per prepararli e cucinarli, però per la colazione della domenica sono ottimi!!!

Ora amici vi saluto che è arrivata l'ora di mettermi a studiare un po' altrimenti, come si suol dire, il sole mangia le ore:-) Buona domenica a tutti e ci risentiamo prestissimissimo con tante altre nuove ricette. 

0 commenti:

Posta un commento